0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Tag: Estero

Le democrazie est europee all’alba delle elezioni europee del 2024

A vent’anni dal grande allargamento verso est dell’Unione europea, le democrazie dei Paesi dell’Europa centrale e orientale sono davanti a uno spartiacque: la guerra, la crisi economica e il populismo dilagante possono segnare un punto di svolta

La condizione femminile in Ruanda: tra l’emancipazione e la violenza di genere

Dopo il genocidio del 1994, le donne ruandesi hanno giocato un ruolo chiave nella ricostruzione del Paese, arrivando a occupare il 64 per cento dei posti governativi. Nonostante ciò, la disparità socioeconomica e la violenza di genere rimangono problemi significativi

I giovani nel Tigray: una generazione invisibile

Violenza, fame e insicurezza hanno colpito duramente l’Etiopia. Il conflitto che ha dilaniato il Paese africano ha generato distruzione, lasciando cicatrici profonde nelle vite delle giovani generazioni come dimostrato dal progetto Youbg Lives condotto dall’Università di Oxford

Voci di una generazione: la Serbia tra speranze, delusioni e un futuro incerto

In Serbia, in migliaia, delusi dai risultati elettorali, sono scesi in strada richiamando la memoria delle proteste anti-Milošević di fine anni Novanta. Sono soprattutto i più giovani che, dopo le speranze di avvicinamento all’Ue, vedono il loro futuro incerto in un Paese dominato dal Partito Progressista Serbo

L’acqua come arma e risorsa nella politica internazionale

Nonostante sia riconosciuta a livello internazionale come la risorsa fondamentale per garantire la vita, spesso l’acqua è utilizzata come arma nella politica internazionale

Mucche universali, tempo e acque sacre

Andri Snær Magnason ne Il tempo e l’acqua affianca miti di fondazione, racconti di vita domestica e incontri con personalità di spicco del Novecento a dati precisi, che danno la misura effettiva della gravità del cambiamento climatico e dell’urgenza di un’azione globale immediata

La Cina e l’acqua: come “estendere” il territorio

Da anni la Repubblica popolare sta intraprendendo una guerra silente per estendere il proprio territorio, utilizzando l'acqua come arma contro i Paesi confinanti

No, Israele e Hamas non sono la stessa cosa

Tra Israele e Hamas nessuno è senza macchia. Tuttavia, è errato fare di tutta l’erba un fascio. Analizziamo la questione dal punto di vista politico e militare insieme al politologo e professore universitario Vittorio Emanuele Parsi e al colonnello in congedo e analista di intelligence Orio Giorgio Stirpe

“Allons enfant(s) de la patrie!” | Francia, figli e natalità

All’interno del trend di denatalità in Europa degli ultimi anni c’è il caso della Francia, che ha sviluppato una serie di politiche di sostegno alle famiglie e alle generazioni future, rendendola un modello a cui aspirare

La lezione della Svezia, dove fare figli non dipende dai sussidi

È più semplice fare figli in altri Paesi? In Svezia, forse, sì

Articoli popolari

Quanto ci costa la virilità?

Quanto costa la virilità allo Stato e alla società italiana? Partendo da questo interrogativo e sulla scia di un lavoro condotto dalla francese Lucile Peytavin, l’economista Ginevra Bersani Franceschetti ha pubblicato nel 2023 il saggio Il costo della virilità. Le conclusioni sono da capogiro

Sfruttati, sottopagati, invisibili: la precarietà dei giornalisti italiani

C’è chi scrive per intrattenerci durante gli scrolling quotidiani, chi sta nelle agenzie di stampa per informarci e chi fa reportage per mostrarci cosa accade nel mondo. Sono i giornalisti e le giornaliste in Italia che appartengono a un’unica generazione, quella precaria

4 | Sulla donna

L'editoriale di presentazione del quarto numero di Prismag e una selezione di articoli sfogliabili. La versione completa è disponibile per gli abbonati

Paola Riccora, la “casalinga” che scoprì De Filippo

Una storia risulta estremamente attuale ancora oggi, in un mondo dove la dicotomia maschio-femmina e gli stereotipi di genere sono ancora centrali

Il Big Bang della gentrificazione nerd

Con il successo della popolare situation comedy sui secchioni, quel che prima era ostracizzato è diventato una moda. Non tutti i geek, però, l’hanno presa bene