0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

I reati ambientali

I reati ambientali sono molto diffusi e strettamente correlati da un lato con la malavita e dall’altro con lo sviluppo industriale. Nell’ordinamento italiano, ne sono stati introdotti diversi per tentare di arginare un problema grave e sottovalutato

Articolo a pagamento

L'articolo a cui vorresti accedere è riservato agli abbonati.

Per leggerlo, acquista una soluzione attraverso il nostro shop.

Se hai già acquistato il numero o un abbonamento, effettua il log in.

Articoli correlati

L’acqua come diritto fondamentale

L’acqua è un bene essenziale per la vita umana: nonostante ciò, il diritto al suo accesso è stato riconosciuto a livello sovranazionale solo di recente

Mucche universali, tempo e acque sacre

Andri Snær Magnason ne Il tempo e l’acqua affianca miti di fondazione, racconti di vita domestica e incontri con personalità di spicco del Novecento a dati precisi, che danno la misura effettiva della gravità del cambiamento climatico e dell’urgenza di un’azione globale immediata

Alimentazione vegetale, tra acqua e ‘carne’ della discordia

Il divieto sulla carne coltivata avvantaggia gli allevatori ma condanna il territorio a uno spreco irreversibile di risorse idriche. Esiste una soluzione? Ne abbiamo parlato con Emanuele Zannini, biologo alimentare e professore universitario

Venezia e l’acqua: quale futuro?

Venezia e l’acqua: è ancora possibile questa convivenza nel futuro? Ne abbiamo parlato con chi ha la Serenissima nel cuore

La tutela del nascituro nell’epoca dei social

Il diritto non sempre riesce a stare al passo con i tempi. Come ci si pone verso nuove problematiche come l’identità digitale di soggetti non ancora nati o minorenni rispetto ai social?

Iscriviti a Rifrazione, la nostra newsletter

Mensile, breve, colorata. La nostra newsletter è pensata per essere poco invasiva e tenerti aggiornato sulle nostre iniziative e uscite. Iscriviti e... ne leggerai di tutti i colori, una volta al mese