0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Tag: inquinamento

Impatto ambientale, tutela della salute e precarietà

La tutela della salute dei lavoratori e la questione ambientale vanno da sempre di pari passo. Ciononostante, oggi non solo viene spesso violato il diritto alla tutela della persona, ma anche rotto il già sottile equilibrio tra ambiente e intervento umano

Mucche universali, tempo e acque sacre

Andri Snær Magnason ne Il tempo e l’acqua affianca miti di fondazione, racconti di vita domestica e incontri con personalità di spicco del Novecento a dati precisi, che danno la misura effettiva della gravità del cambiamento climatico e dell’urgenza di un’azione globale immediata

I reati ambientali

I reati ambientali sono molto diffusi e strettamente correlati da un lato con la malavita e dall’altro con lo sviluppo industriale. Nell’ordinamento italiano, ne sono stati introdotti diversi per tentare di arginare un problema grave e sottovalutato

Articoli popolari

Quanto ci costa la virilità?

Quanto costa la virilità allo Stato e alla società italiana? Partendo da questo interrogativo e sulla scia di un lavoro condotto dalla francese Lucile Peytavin, l’economista Ginevra Bersani Franceschetti ha pubblicato nel 2023 il saggio Il costo della virilità. Le conclusioni sono da capogiro

4 | Sulla donna

L'editoriale di presentazione del quarto numero di Prismag e una selezione di articoli sfogliabili. La versione completa è disponibile per gli abbonati

Paola Riccora, la “casalinga” che scoprì De Filippo

Una storia risulta estremamente attuale ancora oggi, in un mondo dove la dicotomia maschio-femmina e gli stereotipi di genere sono ancora centrali

Il Big Bang della gentrificazione nerd

Con il successo della popolare situation comedy sui secchioni, quel che prima era ostracizzato è diventato una moda. Non tutti i geek, però, l’hanno presa bene

Sfruttati, sottopagati, invisibili: la precarietà dei giornalisti italiani

C’è chi scrive per intrattenerci durante gli scrolling quotidiani, chi sta nelle agenzie di stampa per informarci e chi fa reportage per mostrarci cosa accade nel mondo. Sono i giornalisti e le giornaliste in Italia che appartengono a un’unica generazione, quella precaria