0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

0,00 €

Nessun prodotto nel carrello.

Simone del Rosso

Studente MBA in ENI. Ex Financial Analyst in Deloitte. Dottore Magistrale in Economia degli intermediari e dei mercati finanziari. Relazioni Internazionali e Made in Italy (Fondazione Italia USA). Autore di analisi su economia, finanza e geopolitica.

Social media

Articoli

La Francia divisa alla prova delle Olimpiadi

Tra instabilità politica, rischio terrorismo e antisemitismo, la Francia si presenta divisa alla vigilia dei Giochi. Scenario che indebolisce la già fragile pretesa velleitaria di tregua olimpica proposta da Macron

Quella linea sottile tra orgoglio e nazionalismo hindu

Il primo ministro Narendra Modi promuove l’identità hindu per unificare il Paese e consolidare il suo potere. Le sue iniziative economiche mirano a trasformare il subcontinente in una potenza globale. L’India è con gli Stati Uniti nel Dialogo quadrilaterale di sicurezza in chiave anticinese, ma è anche partner di Mosca nella difesa e sviluppa infrastrutture con l’Iran per bypassare il Pakistan

L’Ai Act, i giganti del mondo e la sfida dell’intelligenza artificiale

La legge europea sull’intelligenza artificiale rappresenta un passo significativo verso la regolamentazione degli sviluppi nel settore a livello mondiale. L'Ue eccelle sotto l’aspetto normativo, mentre trascura la politica industriale. Usa e Cina si contendono la leadership strategica, tra libero mercato e statalismo

Neom: l’utopia saudita

Sotto la guida di Mohammed bin Salman, l’Arabia Saudita sta investendo 500 miliardi di dollari nel progetto per creare una città avanzata che simboleggi innovazione e sostenibilità. Questa iniziativa ambiziosa affronta, però, sfide finanziarie e ambientali

Semi conduttori e oltre: la lotta per le materie prime

Stati Uniti e Cina sono in guerra per le tecnologie strategiche. La Cina è dipendente dagli Stati Uniti per i semiconduttori di alta gamma, mentre è il principale produttore e raffinatore mondiale di terre rare, di cui gli Stati Uniti e l'Unione europea hanno estremo bisogno per la transizione energetica

La variabile demografica nella sfida tra le grandi potenze

Gli Stati Uniti, grazie all’immigrazione, restano in vetta, mentre la Cina invecchia rapidamente. L’India è il Paese più popoloso, ma la povertà e le infrastrutture ne limitano il potenziale